39 lavoratori in nero: maxi sanzione e sospensione dell'attivita'

Redazione

CASANDRINO - Durante un  monitoraggio delle imprese manifatturiere, operanti nel cosiddetto distretto industriale “Grumo Nevano - Aversa”, delle fiamme gialle di Frattamaggiore, per  verificare il corretto inquadramento dei dipendenti, sono stati scoperti 39 lavoratori “ a nero”.

L’operazione che ha riguardato 2 attività commerciali per il confezionamento in serie di abbigliamento, gestite da 2 cittadini di origine bengalese, ha consentito di riscontrare rispettivamente 32 e 7 lavoratori impiegati “in nero”, ignoti agli Enti previdenziali,  e quindi senza riconoscimenti ai fini pensionistici. 

Nei  confronti delle  due  imprese, entrambe site in Casandrino,  è stata avanzata la richiesta di adozione del provvedimento di sospensione dell’attività in virtù del superamento della soglia del 20% di lavoratori “in nero” rispetto al totale dei presenti all’atto dell’intervento, mentre,   per ciascun dipendente non regolarmente assunto, è stata irrogata la  “maxisanzione” prevista dalla normativa di settore.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore