Nola, in manette tre estorsori: chiedevano 10000 euro a imprenditore di Nola

Redazione

NOLA  Brillante operazione dei militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Nola , agli ordini del capitano Pepe, che hanno arrestato tre persone per estorsione su un ordine  emesso dal GIP presso il Tribunale di Nola

 Le fiamme gialle nolane questa mattina hanno condotto in carcere tre malviventi che con reiterate minacce e violenze volevano estrocere denaro a un imprenditore che opera  nell'area nolana.

 Il provvedimento giudiziario scaturisce da un'attività di indagine diretta e coordinata dalla Procura di Nola che ha consentito di accertare episodi di aggressione fisica e verbale nei confronti di un commerciante al dettaglio  di Nola , nonché della moglie di quest'ultimo, sia di persona che a mezzo telefono, finalizzate alla consegna di una somma di denaro pari a circa € I 0.000,00.

In tale contesto, sono stati delineati specifici eventi, accertati da dicembre 2018 fino al 5 febbraio scorso.  Oltre alle  condotte intimidatorie vi è stato  anche un  episodio di aggressione fisica: l'imprenditore è stato picchiato in un locale  pubblico di Nola in pieno giorno davanti a moltissime persone.

Gli accertamenti esperiti hanno consentito all'Ufficio di Procura di avanzare specifica richiesta di arresto , pienamente condivisa  dal GIP presso il Tribunale di Nola che ha disposto l'applicazione l'arresto di 2 soggetti e la misura dell'obbligo di presentazione alla P.G. di  un soggetto.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore