Mariglianella, sequestrati due terreni : 3 denunciati

Redazione

--- FOTO ---

MARIGLIANELLA  - Maxi sequestri a Mariglianella in via XI Settembre, a ridosso della via Nazionale delle Puglie.

La polizia locale, agli ordini del comandante Andrea Mandanici , e i  carabinieri forestali di Marigliano, agli ordini del comandante Alessandro Cavallo, insieme ai militari dell’Esercito hanno sequestrato due terreni  uno per abusivismo edilizio e per  discarica di materiali inquinanti provenienti da autodemolizioni  e  l’altro perché era adibito a deposito di un’officina di mezzi agricoli .

Sul  primo terreno  è stato accertato il cambio di destinazione d’uso: un terreno agricolo è stato pavimentato in cemento armato. Il terreno era diviso  in due aree, una adibita a deposito di materiale  ed attrezzature edile, dato in fitto a una società, mentre nell’altra  metà il proprietario aveva costruito un capannone abusivo. Il proprietario è stato denunciato per abusivismo edilizio, mentre la società è stata denunciata per smaltimento illecito di rifiuti liquidi.

 Nel secondo controllo,  invece,  eseguito in un  deposito di un’officina di riparazione di macchine agricole  i  militari hanno   trovato rifiuti abbandonati sul terreno, sulla nuda terra, in spregio ad ogni normativa antinquinamento.

 

Un vero e  proprio scasso di mezzi agricoli in cui erano presenti  resti di parti meccaniche, parti di motore, plastica e materiali ferrosi di autoveicoli e pezzi per la riparazione . Sono scattati i sigilli con denuncia alla procura di repubblica di Nola.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250