Pomigliano, infilza uno studente che per evitare di essere investito da' un colpo al cofano dell'auto

Redazione

POMIGLIANO D’ARCO  - Nel fare retromarcia ha rischiato di investire uno studente di 17 anni di Casalnuovo che stava chiacchierando con gli amici.

Il giovane,  per segnalare all’uomo di fermarsi,  avrebbe dato un colpo al cofano posteriore dell’auto,   ma questi è uscito dall’auto e, stringendo un giravite in pugno, lo ha infilzato nel braccio.

È successo a Pomigliano D’Arco all’orario di uscita da scuola, fuori dall’I.T.I.S. “Eugenio Barsanti” in via Roma a Pomigliano.

Gli amici del ragazzo hanno subito chiamato il 118 ed i carabinieri per aiutare e difendere il compagno in difficoltà.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Pomigliano che hanno fermato il 72enne G.F., arrestandolo  per lesione personale aggravata. Ora è in attesa del giudizio con rito direttissimo. Il giravite è stato recuperato e sequestrato.

Il ragazzo nel frattempo è stato medicato presso la clinica “Villa Dei Fiori” di Acerra ed è stato dimesso con 4 giorni di prognosi.
Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore