Cicciano, allarme meningite

Anita Capasso

CICCIANO - Allarme meningite all'istituto alberghiero di Cicciano nel plesso Gescal.  Uno studente che frequenta il quarto anno martedì scorso è stato ricoverato presso l'ospedale Cotugno.

Le sue condizioni sarebbero gravi. Il giovane, 18 anni,  ha accusato i primi malori lunedì.  La febbre curata prima con gli antipiretici non passava ed è diventata sempre più alta rendendo necessario il ricovero  ospedaliero.

 Intanto l'ASL ha fatto  scattare immediatamente  le procedure di profilassi presso i familiari del ragazzo e gli amici che erano stati in contatto con lui.  L'Asl ha spiegato le corrette procedure e indicazioni antibiotiche da seguire.

La situazione è sotto controllo e per un puro principio di precauzione, nonostante il rischio sia estremamente limitato, si sta consigliando la profilassi a tutte le persone entrate in contatto con il ragazzo.

I genitori, però, sono in allarme. Molte classi sono semivuote.  Chiedono che la scuola sia disinfettata. Il protocollo però non prevede questo. Domani mattina ci sarà l' incontro tra gli studenti e la dirigente Carmela Napolitano.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore