Marigliano, Ciro Autiero e la moglie continuano a vivere nell'auto in via Roma

Anita Capasso

---- VIDEO ---

MARIGLIANO - Dramma  della povertà. Senza casa e senza lavoro, ecco il  caso di Ciro Autiero, il 34enne,  che dorme in auto insieme alla moglie Anna, nei pressi dell' ufficio postale di via Roma,  che accende i riflettori sulla triste condizione delle tante famiglie indigenti che avrebbero bisogno di aiuto  e di un welfare state pronto a farsi carico delle situazioni di difficoltà.

Ciro ha 5 figli  di cui uno disabile e una ragazzina 14 enne, che sta risentendo di questa situazione.  Attualmente i piccoli vivono con i  nonni materni e paterni che non navigano nell' oro e sono seguiti dai servizi sociali.

Da quando sono stati sfrattati,  perché Ciro non era in grado di poter pagare il pigione la loro vita è diventata come quella dei nomadi. Gli chiediamo cosa è accaduto nella sua sfera lavorativa, visto che in tanti dicono che lavorava.

 Ciro ci spiega che non lo pagavano regolarmente , che non era in grado dunque di pagare con puntualità l' affitto di casa e che di conseguenza si è ritrovato senza un tetto. Di lui dicono che aveva anche una casa popolare che ha lasciato. Ciro smentisce categoricamente,  affermando che all' epoca aveva appena  16 anni e che viveva con la mamma,  la quale per motivi di lavoro si trasferì a Torino.

La donna   poi dovette ritornare all' improvviso a Napoli  perché' Ciro fu investito da un camion.  L' altra sera,   spiegano,    il Comune gli aveva trovato una sistemazione in un  dormitorio,   dove c'erano solo uomini ed oltretutto in condizioni di estrema precarietà igienica sanitaria: qualcuno tra loro sputava sangue.

 Anna è indignata e ci va duro nello sfogo, che in alcuni tratti  abbiamo tagliato... Le diciamo di stare calma e lei si scusa chiedendo  di comprenderla. E' all'estremo delle forze. Era l' unica donna tra 5 uomini e senza la possibilità di potersi ricongiungere con i figli.

 Li  abbiamo raggiunti con la nostra web TV. Entrambi si raccontano: si sentono soli e abbandonati e il loro sfogo è da capire ...  Intanto appare un angelo: una gentil donna della  mensa della Caritas di Marigliano che li invita ad andare a mangiare un piatto caldo

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250