Marigliano, da tre giorni dorme in auto vicino alle Poste: fate presto!

Anita Capasso

MARIGLIANO - Fate presto. Ciro Autiero e la sua famiglia,  5 figli e un bambino disabile,  hanno diritto ad una casa e a un salario per vivere. Quando marigliano.net si occupò di questo caso di estrema umanità era il mese di giugno. La famiglia che ora vive in auto aveva già manifestato il proprio disagio.

 Fioccarono tanti commenti, insulti e moralismi, molti dei quali fummo costretti a cancellarli. Io stessa, redattrice dell' articolo  fui insultata. Mi chiesero se avessi fatto i dovuti approfondimenti e che non era vero quello che avevo scritto e che addirittura il signore in questione avesse un lavoro presso un autolavaggio. Sorrisi e dissi fra me e me : "Ma se anche fosse quanto può guadagnare ? ".

Se fosse stato vero, sicuramente si sarebbe trattato di un lavoro al nero e retribuito con poche centinaia di euro.Mi contattarono anche in privato, rimasi scandalizzata per gli attacchi e l' indifferenza.  Si recarono persino in chiesa per vedere se questo ragazzo fosse lì...persone di Marigliano e soprattutto di Mariglianella.

Come redazione riscontrammo un accanimento contro Ciro e i suoi familiari.  Ora come allora ci chiediamo se è normale che un uomo, un papà debba arrivare a tanto per sopravvivere. Ancora adesso leggiamo commenti assurdi e terrorizzanti,  dove si paventa addirittura di sottrarre i bambini a questa coppia per dargli una famiglia adeguata, ma che umanità alla deriva.

Non si aspetti che ci scappi il morto per intervenire. Neanche un giorno in una società civile si consente che dei bambini siano senza tetto. Stanotte, la signora Autiero,  che dorme in un' auto rossa  vicino alla posta centrale di via Roma con il marito,  ha avuto  un grave malore. È stata soccorsa e trasportata in ospedale.

 L'articolo pubblicato il 20 giugno

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore