Colpisce con una katana il rivale in amore. Arrestato 34enne

Redazione

NAPOLI - Colpisce con una katana il suo rivale in amore di 42 anni,  mandandolo in ospedale.  È successo a Ponticelli,  dove il 5 gennaio scorso un uomo in via Masseria Pepe, colpiva  un quarantaduenne con  un fendente all’addome, lasciandolo esanime per terra. Sul posto arrivarono subito i poliziotti del Commissariato di Ponticelli.

Si tratta di  E.G.34 anni, gravemente indiziato del reato di tentato omicidio aggravato dall’uso delle armi, che è stato arrestato ieri pomeriggio. .

Il 42enne, infatti,  al momento dell’aggressione era  in compagnia della ex-convivente di E.G, che lo aggredì  violentemente con una Katana giapponese, colpendolo all’addome.

La ex-convivente più volte lo aveva denunciato per atti persecutori , ma il 34enne non si è mai arreso alla fine della relazione. E.G. è stato condotto presso la casa circondariale di Poggioreale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore