Picchiava il padre da 9 anni per i soldi della droga. Arrestato 40enne

Redazione

NAPOLI, SAN PIETRO A PATIERNO - Estorceva soldi al padre dal 2009 per procurarsi droga e alcol. Era già finito in carcere quell’anno,  ma poi aveva ripreso a minacciare il genitore.

L’ultimo episodio si è verificato ieri sera,  quando in casa loro erano presenti anche parenti arrivati per le feste.

L’uomo, un 40enne del posto, con precedenti penali, ha dato di matto perché qualche parente lo avrebbe guardato in modo strano,  così ha preso ad alzare la voce, ha malmenato il padre, distrutto mobili, oggetti vari e alcune porte a vetro tanto che sul pavimento c’era il sangue che ha perso ferendosi.

A chiamare il 112 un cugino,  che ha voluto evitare il peggio all’anziano zio.  Sono intervenuti in casa i carabinieri di Napoli che hanno arrestato il 40enne,  mentre picchiava il padre.

La vittima ha riportato contusioni giudicate guaribili in 5 giorni. L’uomo, che dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia e lesioni, è stato trasferito  nel carcere di Poggioreale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore