Brusciano, sequestrate tonnellate di fuochi illegali: tre denunce

Redazione

BRUSCIANO -   Durante un controllo di un’autovettura ad Ercolano, condotta da un sessantenne  residente a Brusciano, i finanzieri della compagnia di Portici nel vano bagagli hanno trovato  720 manufatti di fuochi d’artificio, per un peso totale di circa 58 kg, già confezionati e pronti per la minuta vendita.

 La successiva perquisizione presso l’abitazione dell’uomo ha  permesso di trovare, nel  locale adibito a garage, ulteriori 2.416 articoli pirotecnici di produzione artigianale, per un peso di circa 116,5 kg, detenuti senza alcuna autorizzazione ed in violazione delle norme di prevenzione e sicurezza.

I complessivi 3.136 artifizi pirotecnici, pari ad un peso totale di circa kg. 174,5, sono stati  sequestrati  in quanto rientranti nella V categoria del t.u.l.p.s (tra i più pericolosi), mentre il responsabile dell’illecita detenzione è stato denunciato alla procura della repubblica presso il tribunale di Napoli.

In un'altra operazione, le fiamme gialle del i gruppo Napoli, dopo aver intercettato un furgone sospetto, lo hanno seguito fino ad un casolare, sito nella zona del nolano, adibito a deposito abusivo di fuochi pirotecnici.

Nel  locale erano nascosti 2.284 articoli pirotecnici, detenuti senza alcuna autorizzazione, per un peso complessivo di 1.640 kg, già confezionati e pronti per la minuta vendita. L’attività si è conclusa  con il sequestro di quanto rinvenuto e con la denuncia di 2 responsabili.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250