Marigliano, Via Caliendo: parcheggi si', ma per pochi eletti.

Anita Capasso

LAUSDOMINI - Parcheggi perennemente occupati dalle stesse auto. Accade in via Vincenzo Caliendo, al centro di lavori di rifacimento.A denunciarlo  e' una commerciante di abbigliamento,  che adesso con il divieto di sosta da entrambi i lati non ha piu' neanche la possibilita' di fermarsi per scaricare la merce. Pena: maxi multe.

La strada, così come e' stata rifatta, ha previsto un allargamento della carreggiata  compattando anche i percorsi pedonali. Insomma eliminati i marciapiedi. Le uniche zone di sosta sono state ricavate a ridosso della chiesa e sono sempre occupate dalle stesse auto,  che in pratica non danno la possibilitaà durante l'orario di apertura dei negozi di sostare.

Come se non bastasse, proprio davanti al negozio della signora sono posizionati due paletti della segnaletica. La commerciante in questione e' esasperata. Non riesce neanche a sostare momentaneamente: arrivano immediatamente  le multe anche per i clienti.
"Chi invece praticamente sequestra le zone di sosta non ha nessuna ammenda": denuncia la negoziante.

"Vivo di questo negozio. Le vendite sono praticamente collassate.Se me lo faranno chiudere, di che vivremo io e le mie due bambine?". Intanto i lavori di via Caliendo vanno avanti da mesi. Non sono stati  completati e la strada  non ancora ultimata  in numerosi tratti presenta sconnessoni. Al bivio con via Luigi Mautone è presente una maxi buca.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore