Castello di Cisterna, sequestrati 218.000 litri di carburante

Redazione

CASTELLO DI CISTERNA  - Sequestrato un deposito di carburanti  a Castello Di Cisterna dai finanzieri della compagnia di Portici .

I militari , da un immediato riscontro sulla qualità del prodotto, hanno scoperto che i carburanti commercializzati erano delle miscelazioni di benzine e gasolio con una forte componente di zolfo.

il controllo è stato  esteso anche ad una autocisterna presente, che è risultata anch’essa carica di oli minerali.

 Dopo i controlli,  le fiamme gialle hanno sequestrato 6 cisterne interrate, 2 autobotti, 4 pompe elettromeccaniche,  per un totale complessivo di litri 218.214 di prodotti petroliferi adulterati.

Sono stati denunciati, inoltre,  i 2 responsabili all’autorità giudiziaria competente, per le violazioni di cui al testo unico sulle accise.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore