Camorra, preso il capo clan degli Orlando Nuvoletta Polverino

Redazione

Era nell’elenco dei ricercati più pericolosi d’Italia

NAPOLI -  Colpo alla camorra. È stato catturato all’alba di questa mattina dai arabinieri del nucleo investigativo di castello di Cisterna in un appartamento a Mugnano di Napoli.

Si tratta di  Antonio Orlando,  60enne, latitante da 15 anni. ritenuto il reggente del clan camorristico degli “Orlando-Nuvoletta-Polverino” operante nell’Hinterland a Nord del capoluogo campano.

 L’uomo, inserito nell’elenco dei i latitanti più pericolosi d’Italia, era ricercato da 15 anni avendo a carico 2 ordinanze di custodia cautelare in carcere per associazione di tipo mafioso emesse dal GIP su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250