San Giuseppe Vesuviano, rapinavano cittadini bengalesi. Arrestati

Viviana Papilio

Finisce in carcere anche il secondo malfattore che aveva rapinato e aggredito due cittadini bengalesi lo scorso settembre.

San Giuseppe Vesuviano – Finiscono in manette due sangiuseppesi poco più che ventenni e già noti alle Forze dell’Ordine. Si tratta di due giovani che, a seguito di indagini eseguite dai Carabinieri della Stazione di Palma Campania, sono stati individuati quali esecutori di aggressioni e rapine ai danni di due cittadini bengalesi avvenute nel mese di Settembre.

Michele Pizza e il suo complice Costantino Prisco, rispettivamente di 20 e 21 anni, avevano avvicinato le vittime in sella ad uno scooter e dopo averli spinto facneodoli rovinosamente cadere a terra, gli procuravano ferite giudicate guaribili in 5 giorni, li avevano poi privati dei beni personali e dei borselli contenenti denaro.

Durante le perquisizioni correlate alle indagini, i Carabinieri hanno rinvenuto in casa di Prisco un piccolo arsenale: una pistola replica di una semiautomatica, 47 cartucce calibro 7,65 e 2 passamontagna, centraline a chiavi scodificate per autovetture.

Per effetto dell’Ordinanza di Custodia Cautelare emessa dal GIP di Nola l’arrestato è stato condotto a Poggioreale.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Viviana Papilio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250