Shock a Marigliano: rubati fiori e piante alla statua di Padre Pio

Redazione

--- FOTO ---

MARIGLIANO - È dal 2016 che Pasquale Sena,  guardia giurata presso la guardia medica, si sta impegnando nella cura della statua di Padre Pio,  su Corso Umberto I, proprio davanti all’ingresso del suo posto di lavoro.

“Dopo aver girovagato tante ASL per lavoro – dichiarò Pasquale - accumulata una certa esperienza, l'azienda ha deciso di mettermi di servizio nel mio paese. Essendo io mariglianese, e vedendo la statua in condizioni precarie, mi sono sentito chiamato in causa".

E così  cominciò ad adornare la santa statua di  fiori, di piante , lumini ecc,  aiutato  anche da tanti cittadini , che, nel vedere la statua abbellita,  contribuirono nel bel gesto. E lo ha continuato a fare per tutti questi anni.

 Ma Marigliano non è solo la città di  persone altruiste, generose, volenterose e caritatevoli, è anche la città di malfattori, politici corrotti, camorristi e ladri, che non hanno paura di niente. Neppure dei santi.

L’altro giorno la statua di Padre Pio è stata spogliata di tutto ciò che l’abbelliva: piante, fiori, corone ecc, rubati da qualche miscredente o da qualcuno,  che quelle piante e quei fiori li doveva piantare nel suo giardino o metterli sul suo balcone.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250