Commercio illegale della flora e della fauna in via di estinzione: sequestrate a Capodichino conchiglie di specie protette

Redazione

NAPOLI -  Sequestrati  6 esemplari di guscio di mollusco gasteropode, appartenenti al genere polymita picta, protette dalla convenzione di Washington, dai finanzieri nell’aeroporto di Capodichino.

 Le fiamme gialle della tenenza di Capodichino, insieme a funzionari dell’ufficio delle dogane – sot aeroporto Capodichino, hanno controllato un cittadino di origine italiana - A.I. di anni 30 - giunto a Napoli da Cuba,  mentre cercava di guadagnare frettolosamente l’uscita.

Il viaggiatore  aveva nel  bagaglio a seguito conchiglie rientranti nella specie protetta dalla convenzione di Washington (c.i.t.e.s.), che combatte lo sfruttamento commerciale internazionale delle specie di flora o di fauna in via d'estinzione

Le  conchiglie sono state sequestrate,  mentre il responsabile rischia una sanzione pecuniaria da un minimo di 6.000 ad un massimo di 30.000 euro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore