Su un treno EAV aggredisce i carabinieri per non farsi controllare.

Redazione

POMPEI  - Arrestato per resistenza, violenza e lesioni personali a pubblico ufficiale Marin Ciprian, un rumeno 27enne domiciliato nel campo di Napoli in via Santa Maria Del Pozzo, già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio.

Il   27enne è stato ammanettato durante un servizio dei carabinieri della stazione di Pompei, insieme a colleghi del posto fisso scavi, nel corso di un servizio per contrastare i borseggi sui convogli dell’EAV.

 Per sottrarsi a un controllo, mentre il convoglio era in fermata alla stazione “Villa Dei Misteri”, l’uomo ha aggredito a calci e pugni  i militari,  procurando a un brigadiere contusioni guaribili in 5 giorni. L’uomo è  in attesa di rito direttissimo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore