Castello di Cisterna, spara al vecchio datore di lavoro: in manette 46enne

Redazione

CASTELLO DI CISTERNA - Mentre è nei pressi di una enoteca, nel corso Vittorio Emanuele, spara un colpo di pistola contro il suo vecchio datore di lavoro, un 52enne già noto alle forze dell’ordine, procurandogli una ferita di striscio al fianco sinistro medicata sul posto da personale del 118.

Si tratta di Paolo Prospero, un 46enne del luogo già noto alle forze dell’ordine, che è stato arrestato questa notte dai carabinieri di Castello di Cisterna.  Subito dopo lo sparo Prospero si è allontanato alla guida della sua vettura raggiungendo casa, dove i militari dell’Arma lo hanno trovato e arrestato per tentato omicidio.

L’arma, nascosta dal 46enne subito dopo lo sparo, non è stata ancora trovata e proseguono le ricerche.

Proseguono anche le indagini per appurare il movente del tentato omicidio, verosimilmente dovuto a vecchi rancori tra vittima e aggressore,  nati nell’ambito lavorativo più di 10 anni fa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore