Sgominata banda di ladri d'auto: in manette 11 persone tra Napoli e provincia

Redazione

NAPOLI - Arrestati  questa mattina 11 indagati, dei quali 8 sottoposti alla custodia cautelare in carcere e 3 posti agli arresti domiciliari, tra Napoli e provincia, ritenuti gravemente indiziati dei  reati di furto pluriaggravato di autovetture, estorsione : cavallo di ritorno,  e ricettazione.

 Complessivamente sono stati accertati 80 episodi di furto di autovetture,  prevalentemente venivano prese di mira le utilitarie, e gli impianti stereo.

E’  stato accertato dai  carabinieri di Napoli Poggioreale, che  una  “squadra” di soggetti, a composizione variabile, che, operando nottetempo in Napoli e Provincia, commettevano numerosi furti, anche su commissione, di autovetture e di componentistiche e accessori d’auto, prediligendo stereo e navigatori, che, insieme alle auto rubate, venivano poi rivenduti – ai prezzi di un vero e proprio tariffario - a un ricettatore di fiducia o al committente del furto.

 È stato ricostruito anche il  modus operandi degli autori dei furti che, individuato il modello di autovettura richiesto, ne forzavano la portiera o frantumavano il finestrino, poi,  con una  centralina decodificata, rubavano il veicolo.

  Durante il furto  utilizzavano guanti per non lasciare impronte , poi, , ripulivano il veicolo rubato da eventuali sistemi di geolocalizzazione ed occultavano la componentistica rubata nella vegetazione a bordo strada o in botti di acqua per riprenderla successivamente. Altri due indagati sono attivamente ricercati.
Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore