Armi e droga a casa, arrestati due giovani vicini al clan Ciccarelli

Con loro c'erano anche due ragazze. Una di loro era minorenne

QUALIANO -  Due giovani di 22 e 23 anni sono stati arrestati per detenzione d'arma da fuoco e stupefacenti ai fini di spaccio. I carabinieri della compagnia di Giugliano hanno stretto le manette ai polsi a due giovani ritenuti vicini al clan dei De Rosa, attivo a Qualiano.

Dopo essere entrati nell'abitazione di uno dei due a corso Europa, i militari hanno trovato una pistola Beretta con matricola abrasa e tre panetti di hashish del peso di 265 grammi.

Il tutto era stato avvolto in un k-way che i ragazzi, alla vista dei militari, avevano lanciato su un balcone dello stabile di fronte l’abitazione. Continuando la perquisizione hanno scoperto anche dieci dosi di cocaina e 1.300 euro in contanti. Insieme a loro c'erano due ragazze: una 26enne di Mugnano di Napoli ed una 15enne di Giugliano. Entrambi sono state denunciate per gli stessi reati.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM Service Mercedes Benz Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250