Parcheggiatore abusivo bloccato sul lungomare. Segnalato con l'app youPol, interviene la Polizia.

Viviana Papilio

Pozzuoli, per la terza volta viene bloccato l'abusivo del lungomare

Youpol è la nuova app del Comune di Napoli e diffusa anche presso altri Comuni, grazie alla quale i cittadini possono segnalare in tempo reale gli abusi perpetrati ai loro danni da delinquenti e malfattori. Da poco entrata in vigore sta spopolando soprattutto nel contrasto al più radicato e fastidioso fenomeno napoletano di evasione della legge: quello dei parcheggiatori abusivi. Chiedere un obolo per la sosta della propria auto in modo coercitivo e con la minaccia di danni al veicolo è a tutti gli effetti una estorsione. È una illegalità che danneggia doppiamente l’automobilista che paga due volte, il ticket per evitare la multa, oppure la multa se se la vede notificare.

Stanchi di questi soprusi, sono tante le segnalazioni fatte da parte di motociclisti e automobilisti, l’ultima proviene dal lungo mare Cristoforo Colombo, Pozzuoli. Un uomo, 38enne, stava svolgendo abusivamente l’attività di parcheggiatore sul molo deputato agli sbarchi. L’uomo contravveniva per la terza volta all’obbligo di allontanamento dalla città di Pozzuoli. Denunciato ieri ancora una volta,

gli è stato notificato il provvedimento,  come previsto dalla recente normativa sulla sicurezza urbana, e sanzionato amministrativamente.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Viviana Papilio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250