Rapinano un bar-tabacchi. Il titolare si rifiuta di consegnare denaro. Picchiato, fa arrestare i ladri.

Viviana Papilio

Giugliano, giovanissimi rapinano armati un bar-tabacchi

Giugliano, via Casacelle. Dopo la segnalazione per rapina in corso presso un bar-tabacchi della zona, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Giugliano hanno arrestato i due rapinatori.

Spaventosa la dinamica: il titolare del negozio viene aggredito da due giovani con volto coperto. Uno dei due gli punta un’arma contro e gli intima di consegnare soldi e sigarette. Il malcapitato non ci sta, reagisce, lotta, riesce a staccare il caricatore dalla pistola, ma il rapinatore insite, lo aggredisce e lo colpisce alla testa con l’arma in metallo, replica di una semiautomatica, causandogli lesioni personali.

Datisi alla fuga, sono stati entrambi raggiunti e arrestati e lo scooter con il quale avevano eseguito il piano posto sotto sequestro.

Fa riflettere l’età dei due malviventi che costringe l’intera comunità ad una riflessione profonda su responsabilità, abbandono e degrado. 21 anni il più grande, appena 14 l’altro, cioè quello che impugnava la pistola.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Viviana Papilio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



l'Oceano Superstore300x600
test 300x250
In Evidenza
test 300x250