Brusciano, summit anti stese

Redazione

BRUSCIANO -  Summit anticamorra: incontro dal prefetto per mettere appunto una strategia anti stese. Si spara ogni giorno Brusciano e il sindaco Giuseppe Montanile invita a rompere il silenzio e a denunciare.

Intanto il parroco don Salvatore Purcaro auspica un unione tra tutte le energie sane per isolare la criminalità.

"Non aspettiamo il morto!  La lotta alla camorra non si combatte con la mitragliatrice di Facebook. Come Parroco di questa comunità esprimo ancora una volta il mio grido contro l’atteggiamento camorristico che sta destabilizzando la nostra Brusciano a livello dei clan e della politica”.

 Don Salvatore chiarisce:" Sento il dovere di farmi eco, nel nostro territorio, della voce profetica della Chiesa contro la malavita ad ogni livello.  Uniamo le nostre forze!  Il nemico é la camorra non l’amministrazione  né l’opposizione.  Il nemico é la camorra non le forze dell’ordine  né lo Stato.

Nelle nostre divisioni, nella nostra ricerca del capro espiatorio, nella nostra accusa dei ritardi di quella forza politica o di quella caserma dei carabinieri, ci sguazza la camorra! Ogni post che accusa chi secondo noi non sta facendo, é il miglior servizio al malaffare!" .
Il parroco punta su tavole rotonde e la  cultura.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250