Rapina giovane del cellulare, arrestato 20enne nel Napoletano

Antonio Franzese

Giovane ragazzo picchiato e minacciato da extracomunitario

NAPOLI. Schiaffeggia giovane, poi lo rapina del suo cellulare. E’ accaduto al Corso Umberto intorno alle 22 di ieri. Un nigeriano di 20anni ha preso a calci e pugni la vittima, poi ha cercato di far perdere le sue tracce.

Ma vano è stato il tentativo. Lo straniero è stato raggiunto dopo poco e bloccato dagli agenti di polizia: aveva ancora tra le mani lo smartphone che aveva sottratto al giovane

Alla vittima è stato restituito il suo bel cellulare. Il rapinatore è stato arrestato, e, stamane, in attesa del giudizio direttissimo.

Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Antonio Franzese >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



l'Oceano Superstore300x600
test 300x250
In Evidenza
test 300x250