Coltivavano piante di marijuana in casa, nei guai intera famiglia

Antonio Franzese

La scoperta dei militari è avvenuta all’interno di un locale adiacente la loro abitazione, munito di impianto di areazione e illuminazione

POZZUOLI. Il padre 70enne, la madre 60enne e la figlia 27enne sono stati sorpresi dai carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia di Pozzuoli a  coltivare 8 piante di cannabis. La scoperta dei militari è avvenuta all’interno di un locale adiacente la loro abitazione, munito di impianto di areazione e illuminazione.

Nel corso dei controlli, i militari hanno sequestrato anche un etto di foglie essiccate e fioriture, altri 25 grammi di marijuana, 3 lampade  e un bilancino.

Per i tre è scattata la denuncia per coltivazione di stupefacente.
In conseguenza del sequestro, inoltre, il 70enne ha perso i requisiti per la detenzione di armi che teneva regolarmente dunque i militari hanno ritirato e sottoposto a sequestro amministrativo una pistola semiautomatica con 60 cartucce, una carabina ad aria compressa, due fucili e 108 cartucce.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Antonio Franzese >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250