Sassaiola contro bus pieno di passeggeri, paura a Napoli

redazione-

NAPOLI -  Grave atto di vandalismo, che poteva costare anche caro a qualcuno, nella serata di ieri, lunedì 3 settembre, a Napoli. In via Giulio Palermo, al Rione Alto, un autobus della linea 196 di Anm – l'Azienda napoletana per la mobilità, che gestisce il trasporto pubblico nel capoluogo campano – è stato investito da alcuni sassi, lanciati da un gruppo di malviventi.

Soltanto per caso l'episodio non ha fatto registrare nessun ferito, dal momento che vista l'ora – le 19 circa – sul bus c'erano ancora tante persone. Il conducente dell'autobus, però, si è visto costretto ad interrompere la corsa, dal momento che uno dei sassi ha infranto un vetro laterale.

Sul posto  è giunta una pattuglia della Polizia di Stato, che ha effettuato tutti i rilievi del caso, nella speranza di riuscire a rintracciare gli autori del raid.

"L'ennesimo raid vandalico ad opera di balordi. Siamo esposti quotidianamente a fenomeni di violenza generalizzata. Le misure di prevenzione finora attuate sul territorio regionale evidentemente non bastano a garantire la sicurezza e la regolarità dei trasporti all'interno delle stazioni e a bordo dei mezzi pubblici" ha commentato Alfredo Vallini, autista Anm e rappresentante dei lavoratori per la sicurezza.

Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore