Paura nel Napoletano, 21enne rapina turista inglese dello smartphone e scappa

redazione-

Il rapinatore aveva seguito per alcune centinaia di metri la coppia di turisti e, approfittando della distrazione del fidanzato aveva preso alle spalle la turista, 22enne

NAPOLI. Da un anno in Italia, con un permesso di soggiorno per attesa riconoscimento protezione internazionale scaduto lo scorso mese di giugno, Musa Jarju21enne ghanese è stato arrestato nel tardo pomeriggio di ieri dalla Polizia di Stato per il reato di rapina, resistenza e lesioni.

Sono da poco passate le 15.00 di ieri, quando gli agenti di polizia vengono chiamati ad intervenire in Vico Strettola agli Orefici: il giovane stava rapinando una coppia di turisti inglesi. Poco dopo i poliziotti, grazie alla descrizione fornita da alcuni passanti, lo hanno bloccato in Via del Grande Archivio mentre tentava di nascondersi tra le auto in sosta.

Nella tasca il giovane aveva uno smartphone sugli 800 euro, subito restituito alla vittima. Gli

Il rapinatore aveva seguito per alcune centinaia di metri la coppia di turisti e, approfittando della distrazione del fidanzato aveva preso alle spalle la turista, 22enne. L'uomo l'aveva aggredita con calci e pugni.

L'aggressore è stato successivamente condotto al carcere di Poggioreale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250