Marigliano, sanzioni per 15 dipendenti assenteisti

Redazione

MARIGLIANO -  Sanzioni disciplinari per i “furbetti del cartellino”,  in seguito all'ordinanza di chiusura di indagini comunicata dal tribunale  di Nola al palazzo di città. Ad essere già stati colpiti dal provvedimento, sui 53 lavoratori risultati assenteisti,   sono 9 Lsu,  6 dipendenti comunali, ma nessun dirigente.

La posizione dei 15  è più grave rispetto a quella degli altri: infatti sono stati sospesi dal 1° agosto fino all'esito del giudizio penale di I grado e sono stati decurtati del 50 per cento dello stipendio. Si aspetta, invece, l'esito della sentenza per gli altri .  


A varare i provvedimenti è stata la commissione disciplinare,  che ha dato mandato all'ufficio personale  di notificare i provvedimenti a loro carico. La maggioranza si spacca sul provvedimento. E' rammaricato Saverio Lo Sapio  consigliere comunale di  maggioranza dei Verdi: "Sì usano due pesi e due misure. Ancora una volta si è forti con i deboli e deboli con i forti, nessun dirigente è stato punito" .

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore