Contrabbando di sigarette, maxi sequestro delle Fiamme Gialle nel Napoletano

Antonio Franzese

Contrabbando di sigarette, maxi blitz delle Fiamme Gialle nel Napoletano Arrestati 2 bielorussi a Gianturco: trasportavano 90mila euro di tabacchi lavorati. Sequestrate inoltre 2 tonnellate di sigarette in prevalenza “Regina” e “Winston Red”: in manette contrabbandiere

NAPOLETANO – Lotta al contrabbando di sigarette nell’intero territorio di Napoli. A finire in manette a Gianturco (Na), 2 bielorussi incensurati: la coppia di giovani è stata sorpresa su Via Galileo Ferraris alla guida di 2 suv con targhe tedesche a trasportare 90mila euro di tabacchi lavorati illeciti. Le auto, di proprietà di una nota società di noleggio, sono state sottoposte a sequestro. Arrestati Ruslan Zinchuk, 35enne e Vadzim Hayeusky, 39enne.

Ancora, sempre nel Napoletano, è stato arrestato in flagranza di reato un contrabbandiere. Sequestrate complessivamente oltre 2 tonnellate di sigarette di contrabbando. Le fiamme gialle sono state insospettite da una vettura che, alle prime luci dell’alba procedeva a velocità sostenuta.

Il veicolo, prontamente fermato ed ispezionato occultava all’interno dell’abitacolo numerose stecche di sigarette di contrabbando. I controlli poi sono stati estesi presso un locale in uso al conducente dell’automezzo, adibito allo stoccaggio delle bionde illegali: sottoposte a sequestro oltre 2 tonnellate di sigarette di varie marche, in prevalenza “Regina” e “Winston Red”.

Il responsabile è stato associato presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Antonio Franzese >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250