Blitz contro il contrabbando nel Napoletano, 3 quintali di sigarette in garage

redazione-

Operazione della Guardia di Finanza. In manette due fratelli. Ecco come sono andati i fatti

MELITO DI NAPOLI. Operazione della Guardia di Finanza a Melito contro il contrabbando di sigarette. Le fiamme gialle del gruppo di Pozzuoli hanno arrestato due fratelli.

Durante un’ordinaria attività di controllo del territorio, i militari hanno notato un auto che transitava a velocità sostenuta. incuriositi dall’andatura del mezzo gli operanti decidevano di seguirlo. Il veicolo si è fermato davanti ad un box dove il conducente è entrato frettolosamente.

All’interno del locale erano visibili numerose scatole di cartone movimentate da un’altra persona. I finanzieri a quel punto sono intervenuti immediatamente e hanno individuato oltre 3 quintali di sigarette estere di varie marche – tra cui Regina, Rothmans, Mark 1 -, tutte prive del contrassegno di stato e presumibilmente destinate alla locale vendita.

Al termine dell’intervento, i due uomini, risultati essere fratelli, originari di Melito,  sono stati entrambi arrestati e posti a disposizione dell’autorità giudiziaria competente, mentre le sigarette di contrabbando sono state sequestrate unitamente al box/deposito.

Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore