Marigliano, flash mob ambientale davanti all'Agenzia dei Comuni Nolani

Anita Capasso

Il Comitato stop Roghi Tossici chiama a raccolta tutte le Associazioni davanti all'Agenzia dei Comuni Nolani a Camposano, dove è previsto l'incontro tra i sindaci per affrontare la questione ambientale, dopo il rogo delle balle di multi materiali divampato a San Vitaliano.

MARIGLIANO -  Troppi roghi. Troppi silenzi. Stop avvelenamento ambientale.   Dopo il maxi rogo delle balle di multi materiali della società Ambiente Spa scatta la mobilitazione nell’hinterland.

La gente non ci sta e costituisce i comitati civici per tenere alta l’attenzione sul fenomeno roghi. Non basta varare le ordinanze per sentirsi apposto con la coscienza, bisogna contrastare e assicurare i massimi controlli sui siti di rifiuti, cosiddetti sensibili. Ne va della salute pubblica.

 

 Il neonato “Comitato Stop Roghi Tossici di Marigliano” passa al contrattacco e invita a rapporto tutte le associazioni e le persone sensibili per far sentire la propria voce su una questione di vitale importanza. Domani, alle ore 15:00, ci sarà un flash mob davanti all’Agenzia dei Comuni Nolani dove è prevista una tavola rotonda tra i sindaci proprio per discutere della questione.

Alle 14:45 si parte da Marigliano, di fronte alla villa comunale per poi dirigersi a Camposano. Si vuole conoscere la verità sulla qualità dell’aria, dei pozzi e delle coltivazioni messe in ginocchio dai continui disastri ambientali.

A Marigliano ci sono stati almeno 4 roghi negli ultimi giorni mentre ancora fumano i rifiuti di via Ponte delle Tavole della società Ambiente del gruppo Bruscino.  Nel pomeriggio a Marigliano si è incendiata misteriosamente un’auto, un altro incendio è scoppiato sulla vasca san Sossio nei pressi dell’Istituto Manlio Rossi Doria. Basta diossine.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250