Palma Campania, lite finisce male: accoltellato 32enne

Antonio Franzese

Ecco il nome dell'arrestato. Sfiorata la tragedia

PALMA CAMPANIA – Sfiorata la tragedia in un bar della “città delle Quadriglie”. Al termine di una lite, ha sferrato un fendente con un coltello a serramanico all’addome di un 32enne, di origine ucraina.

 I carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto l’aggressore: si tratta di Aniello Maffettone.  Restano al momento sconosciute le cause che hanno portato l’uomo a compiere il gesto nei confronti dell’extracomunitario.

Il 32enne è stato soccorso dai sanitari del 118 e trasportato d’urgenza presso il nosocomio di Nola: si tratta di una ferita da taglio giudicata guaribile in 20 giorni.

Il coltello è stato sottoposto a sequestro. L’ arrestato è stato giudicato con rito direttissimo al termine del quale il giudice ha disposto per lui gli arresti domiciliari in attesa che si celebri il processo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Antonio Franzese >>




Articoli correlati



Altro da questo autore