Sgominata baby gang: avevano picchiato a calci e pugni dei coetanei per rapina

Redazione

CASAVATORE  - 5 minori: 2 fratelli di 16 e 15 anni di Casavatore, un 14enne di Casoria, un 16enne di Casavatore e un 17enne di Casoria, nel frattempo diventato maggiorenne, sono stati posti in comunità su un’ordinanza  emessa dal GIP presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli.

Le indagini dei carabinieri della stazione di Casavatore, coordinate dall’autorità giudiziaria per i minori, hanno accertato che facevano parte  di un  gruppo armato di mazze, tirapugni e sfollagente , insieme ad almeno altrettanti giovanissimi in via d’identificazione.

 I giovani malviventi,  il 28 marzo scorso, avevano  tentato di  rapinare gli effetti personali a 2 coetanei, aggredendoli a calci, pugni e con una noccoliera, causando ai malcapitati lesioni guaribili in 6 e 7 giorni. Gli arrestati sono ora in comunità.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore