Rapina in tabaccheria, banditi portano via sigarette per circa duemila euro

VICO EQUENSE. Seguono per chilometri un tabaccaio e lo derubano delle sigarette, arrestati. I Carabinieri della Stazione di Vico Equense in collaborazione con la locale Polizia Municipale hanno arrestato in piazza Umberto I un 27enne incensurato di Pollena Trocchia e un 48enne napoletano del quartiere San Giovanni a Teduccio.

 I due, verosimilmente partendo dal deposito del Monopolio di Stato di Castellammare di Stabia hanno seguito con l’auto di Vernazzaro la Opel di un tabaccaio 49enne e giunti a Vico Equense, in prossimità della tabaccheria, hanno rubato dalla vettura momentaneamente in sosta un pacco contenente 48 stecche di sigarette di varie marche del valore di 2.400 euro. 

Vernazzaro è stato immediatamente bloccato dai carabinieri intervenuti su segnalazione di un agente di Polizia Municipale mentre Esposito è stato poco dopo individuato in località “Marina di Seiano” dove si era nascosto e aspettando che la moglie, avvisata con il telefonino, andasse a prenderlo per riportarlo a casa. 

La merce è stata rinvenuta e consegnata all’avente diritto. Gli arrestati sono in attesa di rito direttissimo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore