Napoletano, minaccia a morte ragazza e incendia auto del cugino

Antonio Franzese

L' uomo non aveva accettato che la giovane avesse bloccato il suo account su un social network

LETTERE - Dopo la fine della loro relazione lei l'aveva “bloccato” su Facebook, da lì la folle reazione di un uomo: ha appiccato il fuoco all'auto del cugino dell'ex ragazza, finendo per danneggiare altre tre vetture che sostavano lì accanto. L’incendio risale allo scorso 4 Marzo. Ne scaturisce successivamente una denuncia da parte della ragazza, lo scorso 7 Maggio per atti persecutori.

Il presunto colpevole, identificato grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza installate sulla zona, stamane è finito agli arresti domiciliari con l’accusa di stalking e incendio doloso.

Il cugino di lei l'aveva accompagnata ad un evento pubblico, scatenando la furiosa gelosia dell'ex. A quel punto l'uomo l'ha più volte offesa e minacciata e ha iniziato a tempestarle di messaggi minatori l'account Facebook finché lei non lo ha bloccato. A quel punto, per ritorsione, il rogo doloso.

 

Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Antonio Franzese >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250