62 mila Gratta e Vinci falsi: due denunce

Redazione

NAPOLI – Blitz del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Napoli  contro il  “mercato del falso”. Sono stati sequestrati  dalle fiamme gialle oltre 62 mila “Gratta e Vinci” contraffatti.

 I tagliandi falsi, provenienti dalla Turchia, erano  suddivisi in 12 colli.  Viaggiavano sotto le mentite spoglie di “depliant e brochure” e riproducevano - per colore, grafica e dimensioni - i biglietti autentici delle lotterie istantanee “Il Miliardario”, “Il Miliardario Mega”, “Doppia Sfida”, “Numeri Fortunati”, “100x”, “50x”, “Super 7 ½”, “Super Portafortuna”, “Multibonus”, “Un Turista Per Sempre”, “Battaglia Navale”, “Tris Vincente”, “Uno tira l’altro” e “Buon Viaggio”.

Sono stati identificati anche i destinatari dei biglietti contraffatti. Si tratta di un napoletano e una donna di origine rumena, nelle  cui abitazioni  sono state immediatamente eseguite le  perquisizioni.

I “Gratta e Vinci” falsi, in tagli da 2 a 20 euro, erano pronti per essere proposti al pubblico  attraverso il ricorso a canali tuttora in fase di identificazione.

La loro immissione sul mercato avrebbe causato un danno complessivo di oltre 550 mila euro per le casse dello Stato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250