Napoletano, tenta il suicidio: 27enne salvata dai carabinieri

Antonio Franzese

Sfiorata la tragedia. Ha scavalcato la recinzione del ballatoio e si è esposta sul cornicione: era pronta per lanciarsi nel vuoto

PORTICI – Sfiorata la tragedia in città. Stava tentando di togliersi la vita, a salvarla i carabinieri. Mentre era in casa con la madre, improvvisamente è corsa sul terrazzo in cima alla sua abitazione. Ha scavalcato la recinzione del ballatoio e si è esposta sul cornicione: era pronta per lanciarsi nel vuoto.

 In quel preciso istante la mamma ha prontamente chiamato i carabinieri che, insieme alla polizia municipale, hanno recuperato materassi da posizionare sull’asfalto.  Sul posto sono giunti anche i vigili del fuoco che, con il cestello si sono avvicinati alla ragazza. Sul terrazzo nel frattempo è salito un carabiniere: è stato lui a salvarla, afferrandola da dietro.

La giovane è stata soccorsa e poi affidata alle cure dei medici del vicino ospedale. Ancora incerte le cause. Probabilmente la ragazza aveva avuto un’accesa discussione con il fidanzato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Antonio Franzese >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250