Bonnie e Clyde, rapinavano coppiette vicino allo stadio: fermati

redazione-

Bloccati un 40enne ed una 25enne. Agivano nei pressi sello stadio comunale. Avvicinavano le vittime e minacciandoli li rapinavano dei soldi e di quanto in loro possesso

FRATTAMAGGIORE - Erano diventati il terrore delle coppiette che si appartavano nei pressi dello stadio comunale di Frattamaggiore. In manette sono finiti un uomo ed una donna: si tratta di "Bonnie&Clyde".

Gli agenti del locale Commissariato li hanno bloccati entrambi, sottoponendo a fermo. Il primo, Claudio Merolla, 40 anni, è napoletano. Stefania Iovine, 25 anni, invece è di Casandrino.

A bordo sempre della stessa autovettura, avvicinavano le vittime e minacciandoli li rapinavano dei soldi e di quanto in loro possesso.

Nella giornata di ieri i due si erano resi irreperibili presso le loro abitazioni, ma vano è stato il tentativo da parte della coppia di farla franca. La donna è stata bloccata mentre passeggiava in via Martino a Frattamaggiore, mentre l’uomo è stato fermato a Frattaminore, nei pressi della sua abitazione in via Viaggiano.  Rinvenuta e sequestrata anche l’autovettura utilizzata per commettere le rapine.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore