Napoletano, picchia la madre anziana rompendole il femore

redazione-

Voleva soldi e un farmaco che l'anziana non aveva. Ricoverata la donna

PORTICI - Voleva soldi e un farmaco che la madre non aveva.  Così ha iniziato a scaraventare a terra tutto quello che era in casa  fino ad aggredire l’anziana spingendola con violenza al suolo e rompendole il femore.

La segnalazione di una lite in famiglia ha condotto i poliziotti in quell’appartamento di via Madonna della Salute.

La donna è stata ricoverata presso la struttura nosocomiale di  Boscotrecase, per la lesione ossea riportata nella caduta ed ha formalizzato la  denuncia contro il figlio. Gli episodi di violenza erano molto frequenti negli ultimi anni.

A finire in manette  un 46enne di Portici, C.M., responsabile  dei reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni ed estorsione nei confronti dell’anziana madre.

L’uomo è stato subito tradotto presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore