Tenta di attivare scheda sim con documenti falsi, preso 75enne

Antonio Franzese

L'uomo si era recato presso l'ufficio postale di Caivano con carta d'identità e tessera sanitaria contraffatte

CAIVANO - Documenti e monete false. I carabinieri della Tenenza di Caivano hanno tratto in arresto Paolo Ceccanti, 75enne di Giugliano, pregiudicato. L’uomo aveva tentato di attivare utenza cellulare con documenti falsi all’Ufficio Postale di Caivano.

Prontamente sono intervenuti i militari su segnalazione dei dipendenti, bloccandolo.

A seguito di perquisizione nel suo domicilio a Lago Patria, è stata inoltre rinvenuta e sequestrata una banconota da 50 euro falsa. Dopo le formalità di rito, il 75enne è stato condotto ai domiciliari, in attesa di convalida.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Antonio Franzese >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250