Rapina centro scommesse nel casertano: preso 27enne

Antonio Franzese

Il giovane aveva portato via 5.000 euro in contanti minacciando il dipendente

AVERSA – I carabinieri arrestano un 27enne del luogo: l’anno scorso aveva rapinato un centro scommesse ad Aversa.

A finire agli arresti Aniello Sequino. L’uomo è destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Napoli Nord per rapina aggravata.

Il furto avvenne il pomeriggio del 10 ottobre 2017. Sequino minacciò un dipendente, poi si fece consegnare contante per circa 5.000 euro.

L’arrestato, sorpreso dagli operanti, sul corso campano, è stato tradotto nella Casa Circondariale di Poggioreale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Antonio Franzese >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250