Brusciano, minacce alla giornalista Monica Cito

Redazione

Il dossier al ministero dell’Interno

BRUSCIANO - Minacce alla giornalista Monica Cito. Una lettera minatoria e' stata rinvenuta nella sua auto all'indomani di una manifestazione anticamorra che l'aveva vista impegnata in prima linea.  Il Sindacato unitario dei giornalisti della Campania  denuncia il caso  alla Federazione nazionale della Stampa, che lo porterà all’attenzione del Comitato per la sicurezza dei giornalisti istituito presso il ministero dell’Interno.

«La collega Monica Cito – spiega una nota del Sugc – ha ritrovato nella sua macchina un foglio contenente minacce e offese volgari, che fanno esplicito riferimento anche a fonti di nera. Il messaggio anonimo, inoltre, è stato ritrovato un paio di giorni dopo una manifestazione anticamorra organizzata da Monica Cito, alla quale hanno preso parte esponenti delle forze dell’ordine, della magistratura inquirente e dell’associazione Libera. Dato il tenore delle minacce le forze dell’ordine sono già state attivate».

Dell’episodio si è interessato direttamente il segretario generale della Fnsi, Raffaele Lorusso, che ha incontrato la collega a Napoli insieme al segretario del Sugc, Claudio Silvestri giornalista del Roma. Monica Cito dichiara:"Non mi fermero'. Le istituzioni non possono rimanere silenti. Basta con stese e violenze".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Viaggi Lucio
test 300x250
In Evidenza
test 300x250