Nola, chiusi alcuni locali di una gastronomia: sequestrati alimenti

Redazione

L'intervento sulla SS 7 Bis

 NOLA -  I carabinieri  del NAS di Napoli, agli  ordini del comandante Gennaro Tiano,  hanno chiuso un’area cortilizia, con annessi locali e cantinato, adibiti al deposito e stoccaggio di alimenti, bevande e materiali di confezionamento, sulla  SS 7 Bis, al numero 172, presso una gastronomia,

I militari, poi, hanno posto sotto sequestro  una cella frigo per il mantenimento dei prodotti refrigerati, in parte priva dei titoli autorizzativi e anche  perché carente sotto il profilo sanitario e strutturale.

I  carabinieri,   inoltre, hanno sequestrato  15 lattine da litri 3 di olio extra vergine di oliva con etichettatura non conforme e circa 100 kg. di alimenti ittici, carnei e vegetali: pesce spada, misto di salumeria, zeppole, crocché, pasta di pane e melenzane farcite, poiché erano senza un’ indicazione utile a garantirne la loro rintracciabilità.

Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250