Marigliano, ordinanza di abbattimento per ex Palazzo Attena: la Ipodema ricorre al TAR

Nicola Riccio

MARIGLIANO –La Ipodema non ci sta. Si infittisce di particolari il percorso di ciò che era Villa Attena.

Ad inizio febbraio, come sappiamo, il Comune di Marigliano ha emesso l’ordinanza (n. 7 del 31/1/2018) di abbattimento per il palazzo di tre piani realizzato al posto di villa Attena, dando, così, esecuzione alla sentenza del Consiglio di Stato,  secondo cui le fondamenta del palazzo poggiano sulla produzione di atti falsi e cubature non veritiere (permesso di costruire n. 20 del 14/03/2011 ).

Abbattere, quindi,  i 25 appartamenti con i relativi locali commerciali, ripristinando lo stato dei luoghi. Ma la società costruttrice, la Ipodema  srl, non ci sta e ricorre al Tribunale Amministrativo Regionale per l’annullamento previa sospensiva  dell’ordinanza del Comune di Marigliano.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Nicola Riccio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250