Acerra, ladri in azione in una masseria: presi

redazione-

Ecco i nomi dei malviventi, arrestati grazie alle urla della vittima. I due uomini sono in attesa del giudizio direttissimo del Tribunale di Nola

ACERRA - Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Acerra hanno arrestato Giuseppe Del Prete e Giovanni Chianese, entrambi 31enni, responsabili in concorso del reato di tentato furto aggravato.

Ieri mattina i due ladri, dopo aver parcheggiato un’auto, erano entrati nella corte di una masseria, per rubare una tenda da sole avvolgibile di circa 4 metri.

Le urla di un uomo e  l’arrivo dei poliziotti, hanno costretto i malfattori a darsi alla fuga. Gli agenti tuttavia sono riusciti a bloccarli prima che potessero scavalcare un muro di recinzione.

I poliziotti hanno scoperto che nel piazzale della masseria una catena completa di lucchetto aveva un anello divelto. Inoltre una porta in ferro era stata sradicata dal muro e piegata. Rinvenuta  e sequestrata anche una tenaglia.

L’ utilizzata da Del Prete e Chianese per compiere il furto era sprovvista di copertura assicurativa e già sottoposta a sequestro amministrativo.

I due uomini sono stati arrestati e stamane sono in attesa del giudizio direttissimo del Tribunale di Nola.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250