Acerra, accoltella il fidanzato che difende la propria ragazza: arrestato

Redazione

Importuna una ragazza al pub. il fidanzato interviene e finisce a botte e a coltellate.

ACERRA - Una rissa tra due  giovani stava per finire in tragedia.  Ieri in un pub di Afragola, sul viale Sant’Antonio, un giovane di  18 anni era andato al pub con la ragazza. A un certo punto si è allontanato un attimo. Tornando ha trovato vicino alla giovane  un 16enne, che la stava importunando.

 

I due  hanno  preso a litigare a pugni,  ma sono stati separati. Il 18enne si è accorto, dopo,  che non solo lui era stato colpito dai pugni, ma anche la sua ragazza.  A quel punto ha  cercato il 16enne, che intanto   si era impossessato di un coltello del pub. 

Il 18enne è stato  ferito da un fendente  al  sopracciglio ed  è stato portato e ricoverato alla clinica Villa Dei Fiori di Acerra per la ferita e il naso rotto. I medici gli hanno diagnosticato 30 giorni di guarigione.

Il 16enne di Afragola, trovato a casa sua dai carabinieri della Stazione di Acerra, è stato arrestato per tentato omicidio.  Anche lui nella lite  ha avuto  un taglio a un sopracciglio che nel frattempo si era fatto refertare all’ospedale di Frattamaggiore, dicendo che era caduto. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250