Palma Campania: diffonde un video spinto di una minore. Arrestato.

Redazione

Con minacce induce una minore a inviargli video osè

PALMA CAMPANIA - I carabinieri della compagnia di Nola hanno eseguito  un arresto su un’ordinanza emessa dal gip di Napoli per i reati di pornografia minorile continuata e aggravata.

 

In carcere è finito  un ragazzo, dopo  accurate indagini coordinate dalla procura della repubblica di Napoli , dopo la diffusione di un video a sfondo pornografico, che ha come soggetto una ragazza di 14 anni.

 Le indagini sono partite dopo  la segnalazione dei genitori della ragazza.  Da esse è scaturito  un grave quadro accusatorio per il  giovane indagato, ritenuto responsabile di aver indotto la minore, con la quale aveva instaurato una relazione avviata via web, a inviargli video e foto dal contenuto erotico dietro la minaccia di lasciarla e di inviare il video a terzi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore