Napoletano, soldi e droga in camera da letto

Antonio Franzese

A finire agli arresti "Tonino 'o stagnariello”, 30enne con precedenti. Ecco tutti i dettagli

NAPOLI - Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato San Giovanni hanno arrestato Antonio Scognamiglio, 30enne con precedenti penali alle spalle. L’uomo si è reso responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ieri pomeriggio in via Nuova Villa, i poliziotti sono entranti in casa dell’uomo – attualmente in regime degli arresti domiciliari – per un controllo. Ma questi subito ha cercato di raggiungere la camera da letto.

Gli agenti lo hanno bloccato scoprendo che in un cassetto della camera vi erano due ovetti di plastica contenenti in totale 65 dosi di cocaina per un peso di circa 27 grammi.

Nel corso dell’intervento è stato rinvenuto e sequestrato anche un bilancino di precisione e la somma di euro 220,00.

Stamane Scognamiglio, detto “Tonino o stagnariello”, è in attesa del giudizio direttissimo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Antonio Franzese >>




Articoli correlati



Altro da questo autore