Acerra, sorella del boss sorpresa con sigarette di contrabbando. Arrestata

Redazione

Teneva in casa 1.100 pacchetti di “bionde”

ACERRA - Arrestata  Maria Lombardi, una 58enne del luogo già nota alle forze dell’ordine  e sorella di Giovanni, il 52enne attualmente detenuto al 41 bis ritenuto a capo dei “lombardi”, il gruppo criminale operante ad aAerra e aree limitrofe.

 

 La donna è stata trovata in possesso di 1.100  pacchetti di sigarette di contrabbando di varie marche, nazionali ed estere,  del peso complessivo 23,5 kg., che teneva nascoste in casa probabilmente  in attesa di distribuzione per la vendita al dettaglio.

 

L’operazione è stata condotta dai carabinieri della tenenza di Casalnuovo e della stazione di Pomigliano d’Arco.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250