Brusciano, ancora furti nel cimitero

Redazione

BRUSCIANO - Una serie di furti sta interessando il cimitero di Brusciano da un po’ di tempo. Negli ultimi mesi il cimitero è stato visitato più volte dai ladri, che vanno a caccia di portafiori in rame,  ottone ecc. L’ultimo furto si è verificato la notte scorsa. Sono stati asportati i portafiori da diverse tombe. Questa mattina sono intervenuti sul posto anche  i carabinieri della stazione di Brusciano, che sono in cerca di indizi per risalire ai malfattori che hanno preso di mira il camposanto.

 

Anche i cittadini sono orami allo stremo della sopportazione: “Che schifo che Vergogna – scrive  Daniela Fiengo - mi rubano tutto. Il giorno dei defunti,  e sottolineo proprio quel giorno, sono arrivati parenti dal nord per omaggiare mio padre. Ognuno ha portato un pensiero. Il giorno dopo non c'era nulla. Vi dico nulla. Non ho parole. Ieri poi un altro furto. Hanno rubato il portafiori: costa due euro,  ma che schifo!  Chiedi cosa sia successo e  ti rispondono:  signora hanno rubato. Ed è la terza volta. Ma abbiate rispetto almeno per i defunti. Sono indignata!”.

Lo denuncia Gaetano Allocca, prossimo candidato a sindaco nel comune di Brusciano.

“Ancora furti nel cimitero di Brusciano, - scrive Allocca - la situazione è davvero fuori controllo. Il Comune di Brusciano non ha mai provveduto a contrastare questa incresciosa situazione.

Proprio questa mattina ho telefonato al responsabile dell'ufficio tecnico, il quale mi ha solo potuto dire che non hanno i fondi per installare le telecamere.

 

I fondi ci sono, ma la questione è nelle priorità amministrative di Giosy Romano, che  sta pensando alla sua prossima campagna elettorale. Brusciano ed i bruscianesi non ricordano una amministrazione peggiore di questa, totalmente incapace di gestire il bene pubblico”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250